lunedì 1 Marzo 2021
branded

Animali: 5 segnali di alimentazione sbagliata nel cane

Tutti i sintomi da non sottovalutare

11 Febbraio 2021

La scelta di un’alimentazione sana è fondamentale per il benessere dei cani e, sempre di più, i loro amici umani scelgono i cibi freschi a base di ingredienti di qualità, al posto degli alimenti industriali. Secondo Nielsen, tra il 2015 e il 2018, solo negli Stati Uniti la vendita di cibo fresco per cani e gatti (nei supermercati e negozi per animali) è cresciuta del 70% per un giro d’affari l’anno che ha toccato i 546 milioni di dollari.

 

I benefici di una dieta equilibrata e sana sono evidenti: dal pelo più lucido e resistente, alla maggiore energia, una migliore digestione e un più facile mantenimento del peso forma.

 

Mentre le scelte sbagliate nell’alimentazione dei nostri amici a quattro zampe possono manifestare alcuni sintomi che è bene non sottovalutare. Gli esperti di Dog Heroes, startup del cibo fresco per cani, basato su piani alimentari personalizzati, studiati da veterinari e consegnati a domicilio, ne hanno evidenziati cinque tra i più comuni:

 

  1. Diarrea o stitichezza

Sintomi di diarrea o stitichezza sono un primo forte segnale che la dieta che sta seguendo il nostro cane non è compatibile con il suo stomaco.

 

  1. Sovrappeso e obesità

Se un cane sano che fa anche regolare attività fisica, tende ad aumentare di peso, probabilmente la sua alimentazione non è bilanciata correttamente.

 

  1. Si gratta spesso

È normale che un cane si gratti ma se lo fa continuamente potrebbe trattarsi di un’allergia cutanea causata dagli ingredienti del cibo che attualmente assume e che spesso è difficile leggere chiaramente nei cibi industriali.

 

  1. Scarsa energia

Se fido ti sembra meno attivo del solito è probabile che la sua dieta non gli stia dando il giusto apporto di nutrienti e vitamine necessarie.

 

  1. Lacrimazione costante

Ci sono molte cause che possono comportare la lacrimazione costante, che in alcune razze dal pelo bianco tende a lasciare delle fastidiose macchie. Una fra queste è l’alimentazione scorretta.

 

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *