lunedì 1 Marzo 2021
Dal territorio

Carmignano di Brenta, addio al sindaco Alessandro Bolis

Sì è spento nella notte, a soli 43 anni, a causa di una malattia contro la quale lottava da tempo

20 Febbraio 2021

Si è spento nella notte il sindaco di Carmignano di Brenta Alessandro Bolis, a soli 43 anni, dopo aver lottato a lungo contro una terribile malattia.

 

Giornalista, dal 2004 al 2009 ho ricoperto la carica di Assessore del Comune di Carmignano di Brenta con deleghe alle Politiche Socio Sanitarie, Pubblica Istruzione e Cultura.

 

È  stato componente del Consiglio di Amministrazione della Cooperativa NOI Onlus e componente del Consiglio di Amministrazione della Cooperativa “Piccoli Passi Onlus” in rappresentanza del Comune di Carmignano di Brenta socio fondatore.

 

Dal 2009 al 2014 è stato Vicesindaco del Comune di Carmignano di Brenta con deleghe alle Politiche Socio-Sanitarie, Urbanistica, Cultura e Comunicazione Istituzionale.

 

Dal 2009, è stato Componente del Direttivo FederSanità Veneto. Dal 2009 Componente dell’Esecutivo della Conferenza dei Sindaci dell’Azienda U.L.S.S. n. 15 “Alta Padovana”.

 

Nel maggio 2014 è stato eletto Sindaco del Comune di Carmignano di Brenta.

 

La redazione di WebSalute si unisce al dolore della famiglia tutta. Bolis lascia la compagna Marta e il figlio, di soli 5 anni, Giovanni.

 

Il suo ultimo gesto è stato nei confronti della vita: il giovane primo cittadino ha infatti donato le cornee.

Lunedì presso la sala Consiliare del Comune di Carmignano sarà allestita la camera ardente. I funerali si terranno martedì alle 10.00 presso la chiesa Santa Maria Assunta.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *