lunedì 1 Marzo 2021
Regione e governo

Coronavirus, Rezza: «Serve flessibilità in piani vaccinali, in arrivo circolare»

Il dg Prevenzione Ministero Salute: «il Ministro, dopo attenta valutazione, darà il suo ok»

23 Febbraio 2021

«Serve introdurre degli elementi di flessibilità all’interno dei piani vaccinali. Questo vuol dire non farsi costringere nella rigidità eccessiva, in maniera da favorire sia l’offerta che la domanda di vaccino che in questo momento è forte da parte della popolazione. E in questo senso vanno le aperture che verranno presto fatte in termini di raccomandazioni da parte del Ministero della Salute». Lo ha annunciato Gianni Rezza, direttore generale Prevenzione del Ministero della Salute, intervenuto al webinar “Covid-19: Il terzo vaccino e le strategie nazionali e regionali”, promosso dall’Accademia lombarda di sanità pubblica.

 

«Posso anticipare l’emanazione di una circolare, quasi pronta, e il Ministro, dopo attenta valutazione, darà il suo ok», ha aggiunto.

 

Per migliorare la capacità di vaccinazione «è di particolare importanza l’accordo concluso con i medici di medicina generale – ha ricordato Rezza –, per i quali la possibilità di utilizzare un vaccino maneggevole è essenziale».

 

Questo accordo «ci dà la possibilità di allargare molto, sostanzialmente, la platea degli attori che staranno in prima fila nella campagna vaccinale».

 

Fonte: Adnkronos Salute

(ph: Imagoeconomica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *