sabato 23 Gennaio 2021
Scienza e farmaci

Vaccino anti Covid: J&J chiederà autorizzazione EMA a febbraio

Il contratto di acquisto siglato da Commissione Europea riguarda 400 mln di dosi

13 Gennaio 2021

«Il vaccino di Janssen-Cilag International N.V.», farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson (J&J), «è attualmente in fase di revisione continua», la cosiddetta rolling review.

 

«Una data per la presentazione di una domanda di autorizzazione all’immissione in commercio non è stata confermata. Come abbiamo fatto per tutti i vaccini Covid-19, comunicheremo una volta ricevuta tale richiesta» aveva precisato nella giornata di oggi, 13 gennaio, in un tweet l’Agenzia europea del farmaco Ema.

 

Ma sempre oggi, il responsabile Salute del gruppo del Ppe nel Parlamento Europeo, Peter Liese, durante un seminario on line organizzato dal gruppo popolare a Bruxelles, ha dichiarato: «Oggi abbiamo appreso dalla commissaria alla Salute Stella Kyriakides che Johnson & Johnson chiederà l’autorizzazione in febbraio».

Il contratto di acquisto anticipato siglato dalla Commissione Europea per il vaccino di Janssen (Johnson & Johnson) riguarda dosi per 400 mln di persone.

 

Fonte: Adnkronos Salute

(ph: Imagoeconomica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *